Intervista al Ribes Nero, l’arbusto “generoso” a cura di Walter Loporto
Tutto quello che c’è da sapere sulle sue proprietà

Durante una salutare passeggiata nei boschi mi sono imbattuto in qualcuno che non mi sarei mai aspettato di incontrare … Ma chi sarà mai?
Vi do un indizio: si tratta di un personaggio che fa vanto delle sue caratteristiche anti invecchiamento e anti allergiche, ma è anche un ottimo antiossidante … Non avete ancora capito di chi si tratta? Ebbene sì, è proprio lui.
Il Ribes Nero (Ribes Nigrum).
Per un po’ di tempo mi sono limitato a osservarlo da lontano, all’ombra di un grande albero, mentre si godeva l’umidità che avrebbe contribuito a preservare le sue qualità benefiche.
Pian piano decido di avvicinarmi, con passi silenziosi ma distesi; finché non mi sono trovato faccia a faccia con lui.
Superato l’imbarazzo iniziale, decido di fargli qualche domanda.


Ciao Ribes Nero, ti trovo piuttosto bene, come stai?
R: “Non mi posso lamentare, la pace che si respira all’interno del bosco aiuta a mantenermi giovane e ad allontanare lo stress. Mica come voi, che siete sempre di fretta e mettete sotto pressione corpo e mente!”

Purtroppo è vero. Soprattutto in questi ultimi anni è sempre più difficile far fronte alla routine quotidiana e, allo stesso tempo, conservare il nostro benessere …

R: “Non c’è bisogno di piagnucolare, per fortuna ci sono qui io. Lo sapevi che il Ribes Nero ha la fama di essere molto generoso?”

Questa mi era sfuggita, cosa intendi dire?
R: “Non hai notato quanto sono pieni e lucenti i miei frutti? Bene, faccio in modo che gran parte delle mie qualità benefiche confluiscano in essi … Non avrai pensato che mi tengo così in forma solo per narcisismo, vero?”

In realtà qui dovrei essere io a fare le domande … Ad ogni modo, che caratteristiche hanno i tuoi frutti?
R: “Come ho detto poco fa io sono molto generoso, e mi piace condividere con voi le mie proprietà benefiche e nutritive. Ma come fareste senza di me? I miei frutti rallentano il processo di invecchiamento e hanno un incredibile effetto antiossidante. Ti aiutano a rimanere giovane! Senza contare che favoriscono la diuresi, combattendo quella fastidiosissima ritenzione idrica! Come te la passi durante il cambio di stagione?”

Sono passato da essere l’intervistatore a essere l’intervistato … Comunque, non troppo bene, spesso sviluppo allergie con sintomi piuttosto fastidiosi.
R: “Anche in questo caso posso aiutarti io. Sapevi che gli estratti delle mie gemme e delle mie foglie riducono la sensibilità agli allergeni ambientali? Bé, immagino di no, non mi sembri molto preparato … In ogni caso posso davvero fare la differenza contro le allergie stagionali. Inoltre sono anche conosciuto come Ribes Nero Gentiluomo.”

Non si direbbe … Da dove deriva questo nome?
R: “ Devi sapere che sono anche in grado di far diminuire sensibilmente i sintomi derivanti dalla menopausa o dalla sindrome premestruale, in particolar modo il dolore al seno. Se non sono un gentiluomo io, chi dovrebbe esserlo?”

Ho sentito dire che sei anche conosciuto come il “cortisone naturale” … A questo punto non so più come devo chiamarti!
R:“Chiamami Ribes Nero o Ribes Nigrum,  oppure, perché no, Super Ribes! Ma forse “cortisone naturale” è il nome che meglio rispecchia le mie caratteristiche; inoltre suona molto bene, non trovi? Questo nome deriva dal fatto che la mia funzione principale è quella antinfiammatoria e antistaminica. Offro tutti i benefici del cortisone ma senza quei fastidiosi effetti collaterali! Ma ci pensi? Una notizia del genere dovrebbe occupare la prima pagina di tutti i vostri giornali!”

Adesso sei diventato anche editore? Non ci posso credere … Quali altri benefici hanno i tuoi estratti?
R: “Sei venuto fin qui senza saperlo? Ma in base a quali criteri venite selezionati voi intervistatori?! Ad ogni modo, i miei estratti aiutano a rimanere giovani, rallentano l’invecchiamento e combattono le infiammazioni. Tuttavia, se soffri di pressione alta parlane con la tua erborista di fiducia prima di assumerli! Ora permettimi di farti una domanda.”

Siamo proprio alla frutta …
R:“Ehi, stai attento a quello che dici! Ti ricordo che c’è un Gelso qui vicino, e non reagisce bene quando qualcuno tira in ballo i suoi frutti!”
[un sonoro scricchiolio riempie l’aria]

Io non volevo … cioè … ecco … E’ solo un modo di dire! Comunque, che domanda volevi pormi?
R:“Perché continui a grattarti il braccio? Mi fai ribollire la linfa! E poi non è per niente professionale!”

Credo che mi abbia punto un insetto! Non riesco a smettere di grattarmi!
R: “In un bosco gli insetti non sono poi così difficili da trovare … Sei fortunato che le mie foglie diano sollievo contro le punture di insetto.”

Meno male, dammene una!
R:“ Non funziona così! Ma chi ti credi di essere? Troverai gli estratti delle mie foglie in erboristeria.”

Un’ultima domanda. Non tutti hanno la possibilità di esplorare un bosco per intrattenere questa piacevole(?) conversazione con te. In quali prodotti di erboristeria possiamo trovarti?
R: “ Ottima domanda. Mi trovate in prodotti come: Ribes Nero E.I.E, A-Remedy, Acticir, Cutall E.I.E … e tanti altri!”

Bene caro Ribes Nero, siamo giunti alla fine di questa intervista! C’è qualcos’altro che vorresti aggiungere?
R: “Sì, spero vivamente che questa intervista possa essere utile a chiunque senta il bisogno di stare bene senza dover riempire il proprio corpo di prodotti sintetici, perché la natura offre alternative molto più salutari! Alla prossima!”


Grazie di cuore per il tempo dedicato alla lettura di questo articolo.
Vi invito a non perdere la prossima intervista con un nuovo ospite, che sarà … Sorpresa!